Seleziona una pagina

Spazio Imprese

Interventi a cura delle aziende della durata massima di 30 minuti

Pillole dal mondo delle imprese. Per cogliere opportunità, vantaggi, risparmi o per approfondire i temi dell’edizione 2018.

Pitch aziendali

Il nuovo spazio che consente di ascoltare interventi e contributi dal mondo delle professioni e delle imprese. In interventi della durata max di 30 minuti, i partecipanti potranno confrontarsi con specialisti di vari settori e tematiche sugli argomenti di loro interesse.

MatchMaking

Compila il form di iscrizione. Partecipa al MatchMaking.

 


 

I pitch del 26 Novembre

 


 


 

Ore 16:00/16:30, Spazio Imprese

Fondazione ANT Italia ONLUS, Employee Engagement e Corporate Social Responsibility

I programmi di Fondazione ANT che permettono alle imprese di incrementare l’employee engagement e sostenere l’assistenza domiciliare oncologica gratuita e progetti di prevenzione gratuiti. 

 

Negli ultimi anni le aziende hanno completamente trasformato la loro logica passando ad una produzione più consapevole e sostenibile nei confronti della società che le circonda e ascoltando le necessità sociali del proprio territorio. Al tempo stesso si trovano a interagire con una generazione di dipendenti che avvertono sempre più l’importanza di una comunicazione efficace e trasparente con il proprio datore di lavoro, e il bisogno di coinvolgimento e attenzione all’interno del workplace. 

Fondazione ANT propone due modelli di programma che possano coniugare queste due necessità aziendali e portare quindi le imprese al raggiungimento di risultati sia in termini di Employee Engagement sia di CSR.

Relatore

Benedetta Quentin

Fondazione ANT Italia ONLUS


 

Ore 16:30/17:30, Spazio Imprese

L’Alternanza Scuola Lavoro in Confindustria Firenze

 

 

Confindustria Firenze da molti anni è impegnata nel promuovere la crescita e l’innovazione del nostro sistema educativo. L’Education è un tema strategico per il Paese e per le nostre imprese che hanno bisogno di un capitale umano all’altezza delle continue sfide che il cambiamento tecnologico ci sottopone. Per l’anno scolastico 2017/2018 abbiamo lavorato con l’obiettivo di sensibilizzare ed informare le imprese sull’ Alternanza Scuola Lavoro oltre che alla promozione di percorsi di affiancamento all’interno delle aziende del territorio.

Relatori

Maurizio Cherubini Imprenditore Confindustria Firenze Sezione territoriale Firenze Nord
Raffaele Berni – Delega Education Confindustria Firenze Sezione Empolese Valdelsa
Simone Campinoti – Imprenditore Sezione Empolese Valdelsa
Massimiliano Ristori – Delega Education Confindustria Firenze Sezione territoriale Firenze Nord

Testimonianze di studenti che hanno partecipato ai percorsi di Asl


 

Ore 17:30/18:00, Spazio Imprese

Confindustria e Allianz – Insieme per gli Imprenditori

Previndustria S.p.A è una Società di Servizi compartecipata da Confindustria con un numero di quote societarie pari al
50%, che coniuga i valori di Confindustria e la forza della Compagnia Assicurativa Leader di mercato Allianz S.p.A, per
individuare e proporre soluzioni assicurative e di gestione dei rischi dedicate alle Aziende Associate ed al loro
management.
– Previndustria oggi annovera oltre 6000 di clienti, imprenditori Associati , è stata interessata nel corso del 2016 da un
importante restyling : un nuovo posizionamento nel Network Associativo, nuovo brand, nuova Governance ed un
catalogo di servizimaggiormente orientato alla tutela dei beni aziendali.
– La solidità e l’affidabilità dei servizi sono elementi che caratterizzano l’approccio di Previndustria, determinanti per
farla crescere come partner delle nostre aziende e per sostenere progetti di crescita di lungo periodo.
– Previndustria sostiene le sfide contro i rischi assicurativi offrendo servizi di livello elevato con l’obiettivo di creare un
benchmark nella selezione delle coperture assicurative per gli imprenditori Associati, tutelando il capitale aziendale,
le figure chiave, le loro competenze e proteggendo i diritti dell’impresa anche in un contesto di
internazionalizzazione.

Per maggiori info Clicca Qui


 

Ore 18:00/18:30, Spazio Imprese

Progetto Faber – Dove Ricerca e Impresa si uniscono, là si trova il futuro

 

Fondazione CR Firenze, Confindustria Firenze e la Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione promuovono un modello virtuoso di collaborazione tra istituzioni che hanno come obiettivo la valorizzazione dei talenti e lo sviluppo del tessuto produttivo del territorio fiorentino

Giunto alla seconda edizione, il progetto Faber intende diffondere la cultura della ricerca e promuovere il trasferimento tecnologico nelle piccole e medie imprese, attraverso l’inserimento di profili altamente qualificati.
Il progetto è rivolto alle micro, piccole e medie imprese operanti nei settori manifatturiero, servizi, attività professionali scientifiche e tecniche.

Le aziende partecipanti dovranno essere in grado di delineare un progetto innovativo, attraverso una roadmap fino a 2 anni, con l’obiettivo di supportare il Core Business esistente e/o implementare, anche mediante attività di R&S, nuove aree strategiche d’affari. 

Una importante opportunità per le aziende di accrescere la proprio attività attraverso la ricerca e l’innovazione.

 

Relatore

 

Alessandro Monti

Project manager della Fondazione per la ricerca e innovazione dell’Università degli studi di Firenze


 

Ore 18:30/19:00, Spazio Imprese

Invoice Trading, Autovalutazione & App per la forza vendita

Da sempre, investire in soluzioni innovative, che rispondano alle nuove esigenze delle imprese è nel DNA di Cribis D&B:

Le ultime novità Cribis D&B:

Invoice Trading: con CribisCash www.cribiscash.com le imprese, con una singola soluzione semplice, veloce, online possono:

  • Verificare in tempo reale affidabilità, potenziale d’acquisto e comportamenti di pagamento del cliente
  • Sapere in tempo reale se la fattura è cedibile
  • Anticipare l’incasso
  • Assicurarsi dal mancato pagamento

Autovalutazione: con Focus On Me, le imprese possono contare su una consulenza qualificata sul punto di vista delle banche nei loro confronti, punti di forza e aree di miglioramento,

grazie all’unione delle fonti e delle competenze di Crif e Cribis e l’evidenza di informazioni e andamentali di Centrale Rischi Banca d’Italia e Eurisc, il sistema di informazioni creditizie CRIF.

App per la forza vendita:

le nuove soluzioni Cribis D&B per aiutare le imprese (e i loro venditori) a trovare nuovi clienti e opportunità in Italia e all’estero.

Il know how di Nomisma nelle soluzioni Cribis D&B per le analisi di mercato e di settore.

Relatore

Stefano Batistini

Area Manager Toscana presso Cribis D&B gruppo Crif Dun & Bradstreet


 

 

 

 


 

I pitch del 27 Novembre

 


 

Mattina

 

Ore 11:00/11:30, Spazio Imprese

Credit collection e informazioni immobiliari: i perfetti alleati di ogni imprenditore

 

Lo speech presenta i vantaggi derivanti da una gestione globale del credito, sia mediante l’utilizzo di informazioni preventive sull’affidabilità delle aziende ma soprattutto con un’attenta gestione della liquidità aziendale.

Il recupero crediti è un’attività molto importante oggigiorno e dev’essere eseguita in maniera specifica in base alla tipologia del credito e in funzione delle effettive opportunità d’incasso, in Italia e all’estero.

Per questo abbiamo messo a punto servizi specifici per interventi mirati a definire le posizioni creditorie in sospeso, che consentono alle aziende di concentrarsi sul loro core business anziché doversi dedicare ad attività di sollecito pagamenti che troppo spesso si rivelano improduttive.

Inoltre sempre più spesso i dati immobiliari su imprese e persone consentono di delineare la situazione patrimoniale del soggetto e ottenere da subito evidenza di ipoteche, pignoramenti o altri gravami sui beni, tutte informazioni necessarie per le azioni di tipo esecutivo del recupero.

Il report RICCO (Rapporto Immobiliare di Catasto e Conservatoria) è il primo nel suo genere e consente di interrogare direttamente le fonti pubbliche ufficiali in maniera intelligente, integrando i dati catastali con quelli conservati presso le Conservatorie.  

 

Relatore

Lorenzo Furlano
Area Account Manager presso Innolva S.p.A. – Tinexta Group

Mattina

 

Ore 11:30/11:45, Spazio Imprese

“La community di TIM BUSINESS”

 

Parleremo a Confindustria Firenze di come collaborare con TIM tramite la piattaforma digitale TIM OPEN .

Per ulteriori approfondimenti in merito, Clicca Qui.

 

Relatore

Francesco Fraccalvieri

Head of Offer & Go To Market – Cloud & ICT Marketing for Business & Top Clients at TIM


 

Ore 12:00-12:30, Spazio Imprese

SoftwareONE 

 

 

 

 

COMPANY PROFILE
SoftwareONE Italia è la filiale locale di SoftwareONE AG, società svizzera a capitale completamente privato che
vanta una presenza diretta in oltre 60 Paesi. Specializzata nella rivendita di licenze, nella consulenza tecnologica e contrattuale oltre che nei servizi
di Software Asset Management, l’azienda ha chiuso l’anno fiscale 2017 con un giro d’affari di oltre 7 miliardi di
dollari. Il gruppo conta più di 3000 specialisti in tutto il mondo, impegnati a garantire la soddisfazione di oltre
35.000 clienti. Oltre ad un nutrito ventaglio di servizi consulenziali, SoftwareONE può garantire alla propria
clientela la fornitura di licenze di oltre 9000 software vendor del mondo IT e può aiutare aziende di ogni
dimensione a trarre il massimo dai propri contratti multilicenza.
 
BRIEF INTERVENTO
Il naturale interlocutore di SoftwareONE è, da sempre, il responsabile IT, che deve dar voce alle esigenze evolutive di aziende sempre più impregnate di processi informatici e tecnologici.
Il suo ruolo è molto diverso da quello che ricopriva appena qualche anno fa, dal momento che il suo focus è diventato quello di raccogliere, interpretare, assecondare e sviluppare le esigenze delle aree di business dell’azienda, con un cambio di prospettiva radicale rispetto alla “semplice” gestione di un’infrastruttura solida e sicura.
Un ulteriore elemento di complessità del suo lavoro risiede nel dover gestire in maniera efficiente asset software del tutto intangibili, soggetti a logiche di licensing addirittura cervellotiche e che richiedono, per la loro corretta interpretazione, il coinvolgimento di specialisti con grande esperienza specifica. Districarsi in un tale labirinto di regole, degno dei progetti di Dedalo, è fondamentale per evitare l’insorgere di problemi di compliance e, soprattutto, per minimizzare l’impatto economico dei piccoli o grandi contratti software che rappresentano l’architrave dell’infrastruttura IT di aziende di ogni dimensione.

 

Relatore


Gianpietro Caputo, Country Manager di SoftwareONE Italia, vuole offrire il proprio punto di vista su questi aspetti e la sua chiave di lettura degli ultimi sviluppi in se


 

Ore 12:30-13:00, Spazio Imprese

L’uomo nobilita il lavoro: valorizzare l’impresa valorizzando la persona

 

 

Siamo convinti che la persona, con le sue idee, scelte e operato, sia il cuore pulsante di ogni Organizzazione. Siamo convinti che sia l’uomo con le proprie doti a nobilitare il lavoro, sia esso l’espressione di una funzione imprenditoriale, gestionale oppure operativa. Siamo convinti che una persona diventi un valore aggiunto per lo sviluppo di un’impresa se messa nelle condizioni di dare il proprio meglio. Siamo convinti che ognuno di noi desideri il proprio benessere e quello degli altri.
Siamo convinti che “l’uomo nobilita il lavoro”. Un miglioramento continuo della salute e della sicurezza di tutti i lavoratori rappresenta un’opportunità di crescita personale, aziendale e sociale.

Ing. Stefano Pancari, Presidente di Sfera Ingegneria


 

Pomeriggio

 

 

Ore 16:30-17:00, Spazio Imprese

Fatturazione elettronica: chi fa da sè fa per tre

 

 

 

Quale strada seguire per soddisfare gli obblighi derivanti dalla fatturazione elettronica ?

Quali i processi che dovranno essere rivisti ?

Quale la scelta implementativa  più consigliabile ?

La soluzione proposta da Tema per gestire in house ed in modo semplice gli adempimenti e non affidare a terzi i propri dati.

 

Relatore

Simona Romolini

Product Specialist

 


Mattina

Ore 17:30-19:00, Spazio Imprese

Racconti di impresa:
Ripensare il modello di business attraverso la diversificazione. Il caso Plast Pack Packaging

PlastPackPackaging Srl, è un’azienda che si configura come moderno centro servizi per l’impresa, con attività che vanno dal packaging al confezionamento, fino alla spedizione e al picking per la vendita on line, a cui è riservata un’area apposita dalla capienza di 25mila posti pallets.
La PlastPackPackaging Srl è dotata di strutture pensate appositamente per la logistica e lo stoccaggio dei prodotti, offre facilità e rapidità di carico e scarico merci, con possibilità di sgancio della motrice e parcheggio del cabinato. Facile raggiungibilità grazie alla vicinanza con l’uscita autostradale di Firenze Nord e la linea ferroviaria, in un’area che insiste nel territorio di Sesto Fiorentino, vicina al confine con Firenze. Interverranno gli amministratori delegati della Plast Pack Packaging srl, Daniele e Emiliano Caselli, modererà Alessandro Barbati.


 

 

 

Ore 17:00-17:15, Spazio Imprese

Cybersecurity: Che valore dai ai tuoi dati? Più o meno dei tuoi soldi?

 

 

Per ulteriori approfondimenti in merito, Clicca Qui.

 

Relatore

Federico Vizzarri

ClCyberSecurity Sales Specialist presso TIM